Noleggio minibus vacanza

Noleggiare un minibus: un nuovo modo d organizzare la vacanza

Un gruppo di amici, o due famiglie, decidono di condividere una vacanza e progettano un viaggio che permetta di visitare una regione o un paio di città.

Il primo problema che si affronta è quello del trasporto.  Treno, aereo, vettura (ma una non basta).  Si confrontano tariffe, offerte low cost e sconti  riservati a situazioni particolari.  Ogni soluzione presenta ovviamente vantaggi e svantaggi.  Raggiungere una stazione è quasi sempre più comodo che arrivare in aeroporto, ma si tratta sempre di utilizzare altri mezzi pubblici, o un taxi, o sfruttare altri amici o parenti per farsi accompagnare.  L’aereo è più veloce, ma occorre calcolare i “tempi morti” (arrivo in anticipo sull’orario di partenza, ceck-in ecc.) che su tratte non troppo lunghe riducono considerevolmente  la velocità dello spostamento.

Ecco pronta una soluzione alternativa.  Il noleggio di un minibus (fino a 9 posti totali di capienza) permette infatti di partire sotto casa, arrivare direttamente a destinazione, pianificare i costi che (ripartiti  fra i partecipanti) risultano alla fine molto competitivi.

Suddividere il compito di guidare il mezzo, consente di non affaticare nessuno ma anche di percorrere in breve tempo grandi distanze.  In caso di imprevisti, è possibile variare il percorso ed evitare di rimanere troppo a lungo bloccati, come accadrebbe utilizzando treni ed aerei, e (sottoscrivendo con attenzione le coperture assicurative) si evitano esborsi extra  che appesantirebbero il costo della vacanza.

Si possono decidere anche all’ultimo momento soste o deviazioni di percorso motivate dall’interesse per una località, oppure un evento che nel programmare il viaggio non erano stati previsti.  Oppure si può decidere di prolungare la permanenza in un luogo che risulti  particolarmente interessante.

Ma  – alla fin fine – quello che fa davvero la differenza è che il tutto risulta anche MOLTO, MOLTO DIVERTENTE!!.